Tra le ceramiche decorate: lo scaldamani

Gli artigiani di ceramica medio-orientali, già nel IX secolo, scoprirono che aggiungendo all’impasto ossido di stagno era possibile ottenere una copertura bianca opaca. Poiché lo smalto era opaco, la decorazione era dipinta al di sopra di esso e smalto e decorazione venivano quindi sottoposti a un unico processo di cottura; questa tecnica si diffuse rapidamente […]